Copertina Stazione Salionze

Da ex stazione ferroviaria a bike station con servizi per l'ospitalità e per il cicloturista vicino alla ciclovia che collega Mantova e Peschiera, lungo il fiume Mincio: questa è la storia di rinascita dell'ex Stazione a Salionze, frazione di Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona, grazie al progetto Cammini e Percorsi dedicato al recupero di immobili pubblici lungo i cammini e i percorsi ciclopedonali e storico-religiosi, per favorire lo sviluppo di un turismo consapevole che valorizzi il territorio. 

E’ un esempio virtuoso di partenariato pubblico-privato, ma anche di armoniosa concertazione tra enti pubblici poiché il lotto su cui sorge la Stazione è composto da una porzione di proprietà dello Stato e da un’altra del Comune di Valeggio sul Mincio. A seguito di un bando pubblico, è stata siglata nel 2019  la concessione di valorizzazione per 35 anni a favore della società Milò Hospitality srl che ha investito in questo luogo abbandonato,  trasformandolo dopo due anni di lavori in una struttura di acccoglienza con rent-bike, info-point e aree a verde attrezzate, compresa una bellissima casa sull’albero. 

Il recupero e la valorizzazione dell’Ex Stazione ferroviaria di Salionze  fa parte delle iniziative legate al progetto CAMMINI E PERCORSI promosso dall’Agenzia del Demanio a partire dal 2017 con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e si inserisce tra le molteplici azioni di sviluppo immobiliare che l’Agenzia ha avviato da qualche anno sotto il nome di Progetti a Rete, iniziative complesse, a carattere nazionale, di recupero e riuso del patrimonio immobiliare pubblico.